La più grande uscita nella storia di AgeTech: Best Buy fa il Jitterbug per $ 800mm

Best Buy ha annunciato che sta acquistando GreatCall, il produttore del telefono cellulare Jitterbug e di altri prodotti specifici per senior, per $ 800 milioni. Ciò pone GreatCall esattamente al primo posto nella classifica delle uscite di AgeTech, saltando davanti a Care.com, valutato a $ 554 mm alla sua IPO nel gennaio 2014.

La mancanza di uscite considerevoli è stato uno dei principali ostacoli alla crescita della tecnologia AgeTech, progettata per gli anziani. Mentre molti articoli e libri hanno propagandato la quantità eccessiva di ricchezza controllata dagli anziani, poche aziende sono state in grado di capitalizzare e trasformare il potenziale in enormi profitti. L'acquisizione di GreatCall da quasi un miliardo di dollari dimostra che può essere fatto e fatto bene.

Mai prima d'ora i 75+ avevano il patrimonio familiare medio più alto di qualsiasi fascia d'età. Oggi, la tipica famiglia di 80 anni ha il doppio del patrimonio netto della tipica famiglia di 50 anni.

Best Buy ha visto il potenziale di AgeTech per un po 'di tempo. Nel 2011 Best Buy ha collaborato con la Mayo Clinic per creare un laboratorio di tecnologia per l'assistenza agli anziani con l'obiettivo di "comprendere le esigenze degli anziani e sviluppare prodotti e servizi che li aiuteranno a vivere una vita più lunga e indipendente". L'anno scorso Best Buy ha creato il programma "Assured Living" in risposta, come afferma il leader del programma AJ McDougall, "i clienti che entrano nei nostri negozi alla ricerca di tecnologia per la casa intelligente per aiutare a tenere sotto controllo i loro genitori anziani". Proprio quest'anno, Best Buy ha lanciato il suo servizio di consulenza interna che, sebbene apparentemente per tutti, è stato particolarmente fruttuoso nei Villaggi e in altre comunità di pensionati.

La mancanza di opportunità di uscita è stata un altro ostacolo per AgeTech, in passato il pool di potenziali acquirenti era limitato ai servizi di assistenza medica e assicurativa. Sembra tuttavia che le aziende al di fuori dello spazio medico si stiano finalmente svegliando alle opportunità del mercato senior, aprendo la strada a ulteriori M&A AgeTech. Secondo quanto riferito, Best Buy era stato "molto persistente" nel perseguimento dell'acquisizione di GreatCall, erano preoccupati per un concorrente che li afferrasse per primo?

L'altro ostacolo è stato la mancanza di finanziamenti poiché la maggior parte degli investitori di venture capital ha completamente ignorato lo spazio, ma anche questo sta iniziando a cambiare. Nel 2015 Andreesen Horowitz ha investito $ 15mm nella serie A di Honor e poco più di un anno dopo altre grandi società di venture capital hanno seguito l'esempio con Thrive Capital e 8VC investendo nella sua serie B. Proprio il mese scorso Willow, il produttore di biancheria intima alla moda per l'incontinenza, ha raccolto $ 2,5 mm seme tondo da FirstMark Capital e Peter Thiel's Founders Fund.

Stiamo anche iniziando a vedere AgeTech entrare nelle tesi dei fondi di rischio, come il focus post-pensionamento di Kairos, così come alcune aziende dedicate esclusivamente a questo mercato come Generator Ventures, Link-Age Longevity Fund di Zieger e * ahem * my fondo, Third Act Ventures.

Abbina tutto questo al fatto che le 10.000 persone che compiono 65 anni ogni giorno sono incredibilmente diverse da quelle che erano venute prima. Questi anziani appena coniati erano nel mezzo della loro carriera quando i personal computer sono entrati sul posto di lavoro negli anni '90. In effetti, furono quelli che per primi li portarono a casa in modo che potessimo giocare al dragamine e al solitario. Ciò significa che sono diventati incredibilmente a loro agio con la tecnologia e Internet: scrivono, usano Facebook, giocano a caramelle, ecc. Erano persino i più grandi giocatori di Farmville e di altri giochi sociali quando era una cosa.

Distribuzione dell'età sui social media nel 2010. Sposta tutte quelle colonne da una a destra proprio ora che siamo quasi un decennio più tardi per vedere quanti anziani sono online.

Tutto questo per dire che l'acquisizione di GreatCall è il presagio di più a venire. Con le industrie e i finanziamenti che si stanno svegliando al potenziale del mercato senior, una popolazione senior che sta diventando sempre più esperta di tecnologia e che (quasi) miliardi di dollari escono, la rivoluzione AgeTech è vicina.

Sono un partner di Third Act Ventures, una società in fase iniziale che investe in AgeTech - tecnologie progettate per gli anziani e i loro caregiver - e un coordinatore per Aging2.0 New York. Se stai lavorando per migliorare la qualità della vita degli anziani o dei loro caregiver o sei interessato a partecipare a AgeTech, contattaci!