I migliori periodi dell'anno per candidarsi per un lavoro (e quando evitare)

Proprio come le tue qualifiche ed esperienza, anche i tempi della tua candidatura, sono fondamentali per determinare il successo delle tue attività di ricerca di lavoro. Ci sono periodi specifici dell'anno in cui avrai maggiori possibilità di ottenere un lavoro a tempo pieno o un concerto stagionale rispetto ad altri. In tale nota, iniziamo la nostra discussione evidenziando i periodi migliori dell'anno per candidarsi per le posizioni a tempo pieno. Quindi, esploreremo a che ora è giusto scegliere per un annuncio stagionale.

Andiamo avanti con esso. Ecco alcuni consigli da considerare quando si fa domanda per lavori regolari:

Quando dovrei iniziare a fare domanda per un lavoro? Sufficientemente presto

Quando iniziare a inviare domande non è una scienza esatta. Ma questo non serve a tentare di rispondere a questa domanda assillante: "con quanto anticipo dovrei candidarmi per un lavoro?" Bene, molti esperti sostengono che la caccia ideale dovrebbe iniziare circa 3-4 mesi prima che tu abbia bisogno di un lavoro particolare . È, tuttavia, importante notare che non possiamo appuntarlo a 3 o 4 mesi perché la tua ricerca può dipendere da diversi fattori, ad esempio la domanda di qualifiche e set di competenze, la città o lo stato in cui ti stai trasferendo, e lo stato generale dell'economia.

Detto questo, devi essere abbastanza furbo nella tua ricerca. Con i tempi di consegna da 3 a 4 mesi, puoi scegliere di regolare verso l'alto o verso il basso a seconda del tuo settore di lavoro. Dovresti anche prendere in considerazione le dimensioni dell'azienda a cui stai facendo domanda prima di inviare il curriculum. Vedi, le grandi aziende tendono ad avere processi di reclutamento lunghi e più complicati.

Ti chiedi quando iniziare a fare domanda per un lavoro con ruoli senior? Per te, la regola dei 3-4 mesi non farà il trucco. Avrai bisogno di molto più tempo. Metti il ​​tuo giudizio da utilizzare per determinare il momento opportuno per inviare il tuo CV.

Infermieri e medici possono inviare le loro domande con 2-3 mesi di anticipo. Perché? Spesso, le persone che fanno parte di queste professioni non hanno molti problemi a trovare datori di lavoro interessati.

I mesi migliori per candidarsi per un lavoro: mese positivo e negativo per la ricerca di lavoro

Che ci crediate o no, c'è qualcosa come i migliori mesi dell'anno per cercare lavoro. L'inizio dell'anno, che è tra metà gennaio e febbraio, è il momento privilegiato per l'assunzione per la maggior parte delle aziende. Quindi, in cerca di lavoro, è anche il momento migliore dell'anno per inviare le tue candidature. La maggior parte delle organizzazioni pubblicizza nuovi posti vacanti nel primo trimestre nel tentativo di raggiungere i propri obiettivi per l'anno. Inoltre, la maggior parte dei dipendenti che lasciano il posto per pascoli più verdi o si ritira, lo fa alla fine dell'anno. Pertanto, le imprese tendono ad assumere sostituti all'inizio del nuovo anno. Dovrai lavorare di più, però, se ti stai candidando per un lavoro durante questi primi due mesi poiché anche la competizione per le opportunità disponibili è alta.

Da marzo a maggio sono ancora buoni mesi per fare domanda di lavoro. Per uno, non tutti i responsabili delle assunzioni sono pronti a reclutare a gennaio. Alcuni iniziano un po 'più tardi. Inoltre, con l'avvicinarsi dell'estate, aumenta la pressione sui responsabili delle risorse umane affinché finiscano lo screening dei candidati e le interviste per indurre le persone a riempire i posti disponibili. E se ti è stato detto "ti risponderemo" dopo un'intervista apparentemente fantastica, assicurati di inviare una lettera di follow-up poiché la maggior parte dei reclutatori di solito sono molto impegnati nel primo trimestre dell'anno.

Giugno, luglio e agosto sono piuttosto lenti e quindi, non è il momento migliore per candidarsi per un lavoro. I datori di lavoro tendono a trascorrere le vacanze durante questi mesi estivi e la maggior parte delle aziende è generalmente in rallentamento. Potrebbero esserci alcune posizioni aperte, ma nel complesso è più difficile assicurarsi un lavoro in questi mesi.

Durante settembre e ottobre, l'assunzione riprende slancio. Questi mesi sono piuttosto buoni per un cacciatore di lavoro poiché l'estate è finita e i responsabili delle assunzioni sono tornati al lavoro. Mentre l'anno termina tra novembre e dicembre, le assunzioni diminuiscono. Ma come cercatore di lavoro proattivo, puoi iniziare a fare domanda per un lavoro a dicembre per anticipare la concorrenza quando le assunzioni iniziano di nuovo a gennaio. Inoltre, c'è meno concorrenza per le poche posizioni disponibili.

Qual è il giorno migliore per fare domanda per un lavoro?

Il giorno in cui invii la domanda determina se la presentazione verrà effettuata o meno. Indipendentemente da ciò che hai pensato prima, c'è davvero un "giorno migliore" nella settimana per inviare la tua candidatura. La ricerca ha dimostrato che, in questo giorno, è probabile che la ricerca di lavoro produca risultati positivi rispetto al resto. Allora, che giorno è? Martedì è il giorno magico. Quindi, se pensavi a lunedì o mercoledì come ho fatto prima, beh, anche tu sbagli.

A livello generale, è essenziale presentare la domanda entro i primi giorni in cui un lavoro viene pubblicizzato. Secondo un sondaggio TalentWorks, i candidati che hanno presentato i loro articoli entro 96 ore dalla pubblicazione avevano una probabilità 8 volte maggiore di procedere alla fase del colloquio. Con il passare dei giorni dopo le prime 96 ore, le possibilità diminuiscono fino al 28%.

Il momento migliore per candidarsi per un lavoro: perché conta l'ora del giorno

L'ora del giorno in cui invii la domanda può sembrare insignificante. Ma in realtà è più importante di quanto si possa presumere. Esistono ricerche che potrebbero suggerire che il tempo richiesto per un post influisce sul fatto che tu ottenga quel lavoro o meno. Secondo Forbes, le domande che vengono ricevute dopo le 19:30 ha avuto la minima possibilità - circa il 3% - di ottenere un'intervista. In effetti, l'analisi ha mostrato che le domande inviate dalle 16:30. avevano meno probabilità di avere successo.

È un dato di fatto che conoscere il momento migliore per cercare un lavoro può aumentare le possibilità di ottenere una richiamata. Il periodo tra le 6:00 e le 10:00 è il momento ideale per il tuo potenziale datore di lavoro per vedere la tua domanda. Assicurarsi che l'applicazione sia la prima cosa che il responsabile delle assunzioni vede al mattino o dopo la pausa pranzo.

Quando candidarsi per un lavoro stagionale con successo

Per ottenere un lavoro estivo, dovresti spedire la tua candidatura prima che il caldo metta idealmente alcuni mesi prima dell'estate (da gennaio a marzo). A meno che tu non stia prendendo di mira un'opportunità nel settore dell'ospitalità - che può aspettare fino alla primavera - puoi presentare le tue domande di lavoro estivo in autunno.

Ora, molti lavori estivi non vengono mai pubblicizzati. Quindi, è necessario pensare alle imprese che sono più occupate durante i mesi estivi. Campi target, ristoranti locali, parchi di divertimento, stadi, lavori in spiaggia e altre opportunità che durante questo periodo sperimenteranno un aumento degli affari.

Il miglior consiglio per chi cerca lavori stagionali è: trova lavoro che corrisponda ai tuoi interessi e ai tuoi punti di forza. E tieni anche presente che queste opportunità non pagano molto. Indipendentemente da ciò, è necessario prenderli sul serio, poiché questi lavori sono abbastanza competitivi e i datori di lavoro sono entusiasti di assumere personale entusiasta.