Non temere, conduci che è il modo migliore

La paura è la nostra emozione più forte. È il nostro migliore amico e il peggior nemico.

Creato usando pixabay e Canva

Devi condurre. Nella vita di tutti i giorni, ci rannicchiamo in un angolo ogni volta che la vita vuole che guidiamo. Se non prendi il controllo della tua vita, indovina cosa accadrà? altre persone detteranno ogni tua decisione, non importa quanto piccola o grande, da ciò che mangi a ciò che sono le tue opinioni a ciò che fai nel tuo lavoro.

È spaventoso non avere una mappa, non sapere la prossima cosa che farai, fare affidamento su nient'altro che il tuo istinto. So di lottare ancora, ma immagino che se ti sentirai più a disagio, otterrai sicuramente di più.

Questo è l'anti-pattern.

La paura è l'anti-schema.

Il nostro cervello pensa che se non facciamo cose che temiamo saremo più felici, ma nella vita reale non è vero il contrario. Più faremo le cose che temiamo, più siamo felici perché non ci dobbiamo preoccupare di quelle cose adesso, improvvisamente non sono così piene di paura.

Il nostro cervello vuole che ci sentiamo a nostro agio e al sicuro, quindi ha inventato la paura. Se temiamo di parlare in pubblico, indovina cosa non dobbiamo fare in pubblico, giusto? Il mio capo determina ogni mossa che faccio, la mia creatività è persa e non sono in grado di produrre il miglior lavoro possibile se dovessi cambiare lavoro? Nahh !! Sto solo bene qui BTW forse non troverò un altro lavoro giusto? riesci a percepire quell'emozione? Non so te, ma posso essere ciò che chiamiamo paura, cercando sempre di impedirci di fare la cosa migliore che intendevamo fare per procedere ulteriormente verso il nostro obiettivo.

La paura è la nostra emozione più forte. È il nostro migliore amico e il peggior nemico.

La paura è la nostra emozione più forte. È il nostro migliore amico e il peggior nemico. Aiutò i nostri antenati a rimanere in vita. Chiediti cosa temi? e la risposta a questa domanda ti fornirà un elenco di cose che devi fare per avere successo.

E qui arriva il comando, quindi la prossima domanda che mi viene in mente è perché condurre?

Perché condurre

Lasciami rispondere a questa domanda per te.

Devi guidare perché il leader ti trasforma. Ti rende un leader. Se guidi le persone, ti avvicinerai a loro piuttosto che nasconderti dietro quelle porte e titoli di lavoro aziendali. Imparerai a delegare compiti. Imparerai dai membri del tuo team. Scoprirai che forse guidare non è così difficile. Scoprirai l'ignoto mentre tutti aspetteranno la loro paura di consumarli. Diventerai la persona che tutti guardano. Imparerai ad ascoltare le persone e, soprattutto, imparerai che temere qualcosa va bene, ma affrontarlo è la cosa giusta da fare.

L'hai trovato spaventoso? La maggior parte delle persone è per questo che non è difficile indovinare perché c'è un minor numero di persone che ottengono ciò che vogliono.

E poiché fa paura, vale la pena fare, vale la pena perseguire e trovare ciò che sta dall'altra parte.

Ciao, mi chiamo Manoj Singh Negi. Sono uno sviluppatore e uno scrittore di Javascript che condivido la mia visione del mondo con tutti coloro che partecipano alla mia ricerca seguendomi su Twitter o Medium.

Ami davvero questo articolo?

Per favore iscriviti al mio blog. Riceverai spesso articoli come questo direttamente nella Posta in arrivo.

Ecco altri articoli per te.

  1. Implementazione di redux e reazioni-router v4 nella tua app di reazione
  2. Perché la credibilità è importante?
  3. Sii un artista.
  4. Creazione di un componente pulsante nativo Android React.
  5. Javascript chiude con l'esempio
  6. Quello che ho imparato finora nel mio viaggio della vita

Pace.